CITTÀ DEL VATICANO

2 Aprile / 32 Studiosi e Autorità Internazionali
in preparazione al Seminario autunnale di Alta Ricerca
«Maria nel ‘patto educativo globale’? Esperienze Contenuti Prospettive»

Area

Economico Educativa

I sistemi economici non sono mai neutri: essi propongono diverse figure dell’humanum, offrendo non solo modelli di consumo ma modelli di genesi ed interazione sociale. Un sistema economico iniquo genera modelli sociali iniqui, rafforzandone i relativi presupposti antropologici. Un sistema economico partecipativo e cooperativo genera un capitale sociale che rafforza i plurali presupposti antropologici volti alla comprensione e realizzazione del bene comune inteso quale possibilità di accesso e redistribuzione dei beni umani, economici e naturali che tenga conto dell’intera “casa comune” che è il creato, nessuno escluso. Nella storia del cristianesimo in Occidente, i sistemi economici sono stati riferiti più volte a Maria quale garante ora del rispetto della natura (feudalesimo) ora dell’iniziativa umana (la borghesia capitalistica). Questo potenziale simbolico ancora diffuso nei territori di tradizione cristiana può essere sviluppato in cinque direzioni: la lotta alle mafie, i giovani, la cittadinanza attiva, l’interculturalità, la tratta degli esseri umani?